inRassegna Stampa il11 Ottobre 2021

Agi, “Lingua blu: Copagri, in Sardegna situazione fuori controllo” (08/10/21)

(AGI) – Cagliari, 8 ott. – In Sardegna l’epidemia di lingua blu
“e’ fuori controllo”. Lo denuncia il presidente regionale di
Copagri, Ignazio Cirronis, alla luce dei dati aggiornati a ieri:
684.000 capi coinvolti con 1.913 focolai e 9.388 capi morti.
L’organizzazione agricola imputa
all’assessorato regionale alla Sanita’ “gravi responsabilita’”,
per non aver applicato nei tempi stabiliti il piano di
profilassi vaccinale. “Riteniamo molto grave che permanga un
pericoloso stato di malfunzionamento della catena di comando nel
campo della sanita’ animale, con strumenti che non rispondono
all’indirizzo politico”, osserva Cirronis. “Ad oggi, infatti,
nonostante le promesse, non si e’ provveduto a deliberare
l’acquisto dei vaccini necessari, gia’ quantificati, e non c’e’
nessun coordinamento tra gli assessorati all’Agricoltura e alla
Sanita’, che dovrebbero procedere di comune accordo e
coinvolgere insieme le organizzazioni agricole”.
Copagri chiede indennizzi agli allevatori
per i danni subiti e di rimborsi delle spese
d’acquisto degli insetto-repellenti, tramite risorse
da stanziare nella cosiddetta legge ‘Omnibus’ che arrivera’
all’esame del Consiglio regionale martedi’ prossimo.
(AGI)Red/Rob

081506 OCT 21

NNNN