inComunicati regionali il6 Settembre 2021

Lazio: apre i battenti a Rieti il primo store fisico della piattaforma “Natura in Tavola”

Colasanti, una vetrina delle eccellenze enogastronomiche laziali, con un occhio all’ambiente e alla sostenibilità

Roma, 6 settembre 2021 – “Dopo il grande successo della piattaforma di eCommerce ‘Natura in Tavola’, nata pochi mesi fa su impulso della Copagri Lazio per portare in tutta Italia con pochi semplici clic il meglio della produzione enogastronomica regionale, ha aperto i battenti da qualche giorno il primo store fisico con l’omonimo marchio”. Ne dà notizia il presidente della Copagri Lazio Guido Colasanti, annunciando con grande soddisfazione l’avvio delle attività del primo punto vendita della piattaforma, situato a Rieti, in via Porta Romana 50 e aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 20:00.

“La piattaforma http://www.naturaintavola.org/ in pochi mesi ha fatto registrare migliaia di visite e di ordinazioni, tanto da spingerci a realizzare un primo punto vendita così da dare ai consumatori la possibilità di assaggiare e toccare con mano le eccellenze dell’agroalimentare laziale e rafforzare al contempo il rapporto tra i produttori agricoli e le famiglie; in tal modo, vogliamo inoltre offrire a tutte le aziende associate del territorio un ulteriore canale di sbocco sul mercato, così da potenziare e irrobustire le possibilità di vendita diretta e allestire una vetrina delle eccellenze enogastronomiche laziali”, afferma Colasanti.

“Restiamo convinti, infatti – prosegue il presidente della Copagri Lazio – che puntare sulla vendita dei prodotti agroalimentari locali sia la strada maestra per consentire alle aziende agricole di ampliare il proprio mercato, andando a creare una rete tra agricoltori e consumatori; tale assunto assume ancora maggior valore alla luce della situazione di difficoltà legata alle ripercussioni della fase pandemica”.

Accanto al punto vendita e al canale di eCommerce – spiega la Copagri Lazio – nei quali è possibile acquistare formaggi e latticini, salumi e insaccati, olio, vino, conserve, miele, carni, prodotti ortofrutticoli, ma anche pasta, dolci, pane e altri prodotti da forno, tutti rigorosamente genuini, Made in Lazio e realizzati da aziende qualificate, resta attivo il servizio di consegna a domicilio dei prodotti agroalimentari, effettuato attraverso veicoli a basso impatto ambientale per ridurre al minimo le emissioni nell’atmosfera.

Le numerose aziende aderenti – aggiunge la Federazione regionale della Copagri – rispondono a stringenti requisiti in termini di sostenibilità, partendo dalla attenta gestione dell’acqua e del consumo di suolo e passando per il packaging a base di contenitori di carta e legno.