inRassegna Stampa il16 Dicembre 2020

Ansa, “Export: Copagri, metodo patto è quello giusto per la ripresa” (15/12/20)

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – La strada per la ripresa è ancora lunga, ma il metodo del patto per l’export è quello giusto. Ne è convinto il presidente della Copagri Franco Verrascina che, in occasione della nona sessione della Cabina di regia per l’Italia Internazionale, convocata dai ministeri degli Affari Esteri e dello Sviluppo Economico, alla presenza, fra gli altri, dei ministri Luigi Di Maio e Stefano Patuanelli, ha sottolineato come a distanza di circa sei mesi dalla firma del Patto per l’Export, “la strada da percorrere per portare il Paese e l’agricoltura fuori dalla difficile congiuntura economica che sta attraversando sia ancora lunga e complessa; in tale contesto, plaudiamo al metodo di lavoro messo in campo dal Governo e ormai consolidatosi grazie a questi appuntamenti periodici”.

“La condivisione e il confronto sui problemi e sulle esigenze delle imprese, con particolare riferimento a quelle agricole – ha continuato – risulta infatti dirimente per il superamento delle numerose ataviche problematiche che frenano lo sviluppo del primario”.

“In tale contesto appare quindi di fondamentale importanza – ha sottolineato – accelerare sulla strada dell’internazionalizzazione, continuando a lavorare per restituire alle esportazioni del nostro Paese la vitalità di cui necessitano e tenendo sempre bene a mente che il paradigma su cui puntare non può prescindere dalla digitalizzazione, ambito su cui è necessario accelerare per superare il digital divide che affligge il Paese e che lo separa ha concluso – dai suoi competitor comunitari, e dalla semplificazione, da leggere in termini di snellimento burocratico e amministrativo”. (ANSA).

MAR/