inRassegna Stampa il12 Novembre 2020

Adnkronos, “DL Ristori, in bis abrogati 100 milioni di contributi a fondo perduto” (11/11/20)

Roma, 11 nov. (Adnkronos) – “Dando atto alla ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova di aver contribuito a tenere alta l`attenzione sul primario e sulle grandi difficoltà che vivono i produttori agricoli in relazione alle misure restrittive messe in campo per fronteggiare la pandemia del Coronavirus, non possiamo mancare di esprimere stupore per l`abrogazione, prevista dal cosiddetto `Dl Ristori bis`, del fondo appena istituito con il precedente `DL Ristori`, con cui erano stati riconosciuti, in via straordinaria, 100 milioni di euro di contributi a fondo perduto per le imprese agricole danneggiate dalle restrizioni degli ultimi mesi”.Lo afferma il presidente della Copagri Franco Verrascina a proposito del contenuti del Decreto-Legge 149/2020, recante ulteriori misure connesse all`emergenza epidemiologica da covid-19. “Quello della decontribuzione è sicuramente un intervento utile, – sostiene – ma ciò di cui realmente hanno bisogno le imprese agricole, ancor di più in frangenti di grande difficoltà quale quello che stiamo vivendo in relazione all`evolversi della pandemia, è di un`iniezione di liquidità, che i contributi a fondo perduto previsti dal `Dl Ristori`, seppur contenuti, avrebbero contribuito a garantire”. “Facciamo pertanto appello alla Ministra affinché si adoperi per reintrodurre delle misure di sostegno immediato a favore dell`agricoltura, così da dare ossigeno ai produttori agricoli e restituire un po` di speranza agli agricoltori, che guardano al futuro con sempre minore ottimismo”, continua Verrascina. “Auspichiamo che già nel cosiddetto `Dl Ristori ter`, che secondo quanto si apprende dovrebbe vedere la luce la prossima settimana, venga colmata quella che a nostro avviso è una grave lacuna ai danni del primario. Attendiamo, inoltre, l`annunciato emendamento del governo, che dovrebbe andare ad accorpare i contenuti del `Dl Ristori`, attualmente all`esame del Senato, con quelli del `Dl Ristori bis, così da accelerare l`iter di approvazione del secondo provvedimento, di fondamentale importanza per le cosiddette `zone rosse` e per il Paese intero”, conclude il presidente della Copagri. (Arm/Adnkronos)ISSN 2465 – 12211-NOV-20 14:06 .NNNN