inRassegna Stampa il29 Aprile 2020

Ansa, “Def: Copagri, effetti covid sull’agricoltura serve ossigeno” (29/04/20)

(ANSA) – ROMA, 29 APR – Dare ossigeno agli agricoltori rimuovendo gli ostacoli burocratici che continuano a frenare l’accesso agli strumenti creditizi, perche’ gli effetti del coronavirus non hanno risparmiato il comparto primario. Lo ha detto il presidente della Copagri Franco Verrascina, intervenuto davanti alle Commissioni riunite Bilanci di Camera e Senato nell’ambito delle audizioni preliminari all’esame del Def. Verrascina sottolinea, che pur se con ripercussioni a macchia d’olio sui diversi settori, l’agricoltura sta pagando a caro prezzo il blocco del Paese e la chiusura del canale HoReCa. A pochi giorni dall’avvio della ‘fase 2′, secondo il presidente, la priorita’ deve essere quella di individuare nuovi strumenti a sostegno della ripartenza del tessuto economico produttivo, come i mutui a tasso zero a durata ventennale o trentennale e contributi a fondo perduto. “Per questo – aggiunge Verrascina – guardiamo con fiducia ai contenuti dei prossimi decreti-legge, tornando a ribadire la necessita’ di un Tavolo di confronto con istituzioni, Abi e parti sociali, strumento imprescindibile per valutare l’effettiva liquidita’ trasferita alle imprese e le relative tempistiche”. (ANSA).