inRassegna Stampa il20 Aprile 2020

Ansa, “Agricoltura: Copagri, sospendere registro debitori è ossigeno” (20/04/20)

(ANSA) – ROMA, 20 APR – “La sospensione del registro nazionale debitori per le aziende agricole consentirebbe di tirare un sospiro di sollievo alle tante aziende agricole strette nella morsa tra le problematiche ataviche del primario e gli aggravamenti causati dall`emergenza coronavirus che sta colpendo a macchia d`olio i principali comparti della nostra agricoltura”. Lo afferma il presidente della Copagri Franco Verrascina, condividendo la posizione assunta dagli assessori all`agricoltura di Piemonte, Lombardia e Veneto formalmente richiesta in una lettera alla ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova.   “E` un provvedimento non piu` differibile – precisa Verrascina – in quanto occorre consentire una giusta ed equilibrata corresponsione degli interventi che dovranno essere concessi a tutte le aziende agricole, sospendendo pertanto almeno fino al 31 dicembre 2020 gli eventuali recuperi per compensazione”.Secondo il presidente “oggi la priorita` deve essere quella di dare liquidita` alle aziende ed e` per questo che continuiamo a chiedere misure adeguate a garantire la ripartenza, ad esempio, dando alle imprese la possibilita` di congelare l`indebitamento pregresso attraverso l`erogazione di mutui a tasso zero a durata ventennale, o meglio ancora trentennale”. (ANSA).     Y49-GU20-APR-20 17:30 NNNN