inComunicati Copagri il12 Dicembre 2018

Fabio Caldera eletto all’unanimità Vicepresidente Vicario della Copagri

Caldera, è un compito impegnativo, ma so che potrò contare su una valida squadra

Il Consiglio generale della Copagri, riunitosi martedì 11 dicembre a Roma, tra i diversi e numerosi punti all’ordine del giorno, ha eletto all’unanimità Fabio Caldera Vicepresidente Vicario, in sostituzione di Alessandro Ranaldi, che lascia la Confederazione produttori agricoli per sopraggiunti limiti di età.

Caldera, 34 anni, è già componente della giunta Copagri, nonché responsabile dell’area legale e dell’area organizzativa della Confederazione, e lavora nell’associazionismo agricolo dai primi anni duemila.

“Credo dal profondo nel valore aggiunto del lavoro di squadra, nel confronto e nella condivisione, quali strumenti vincenti per affrontare le sfide quotidiane e per questo motivo orienterò il mio operato verso questa direzione. Sono consapevole che quello che mi attende è un compito arduo e impegnativo, ma lo affronterò con il massimo dell’impegno e con la voglia di fare bene, nell’interesse della Confederazione e con l’ausilio del presidente Franco Verrascina e del direttore Maria Cristina Solfizi”, ha detto il neovicepresidente vicario della Copagri.